Un doppio appuntamento con la graphic novel d’autore: il 12 e il 13 ottobre arriva in Sicilia Barrack Rima, tra le voci più interessanti e autentiche del fumetto internazionale, tradotto per la prima volta in italiano da Mesogea per la collana Cartographic, curata da Elettra Stamboulis

Con Trilogia di Beirut – l’opera che riunisce le tre graphic novel scritte e illustrate da Rima nel 1995, nel 2015 e nel 2017 – l’autore esegue un ritratto forte e appassionato, corale e al contempo personale, della città libanese.

Sabato 12 ottobre, alle 18.30 alla Feltrinelli Point di Messina (via Ghibellina 32) Barrack Rima converserà con Michela De Domenico, architetto, fumettista, docente al liceo artistico E. Basile di Messina, e con Marco Lo Curzio, architetto e docente di grafica all’Accademia di Belle Arti di Catania. Tema dell’incontro la città, labirinto della memoria in cui si mischiano documentario e invenzione, speranze e delusioni delle generazioni che partono e di quelle che restano: terreno fertile per le contraddizioni umana, cartina di tornasole di trasformazioni sociali e storiche. A fare da interprete sarà Sabine Llewellyn.

Domenica 13 ottobre alle 18.00 al Circolo Arci “Porco Rosso” di Palermo (via Carlo Rao 16), nell’ambito della V edizione del Festival delle Letterature Migranti, Barrack Rima sarà protagonista di un incontro con Fausto Melluso, delegato Arci alle migrazioni.

In entrambi gli incontri saranno esposte in mostra le tavole originali di Trilogia di Beirut, eccezionalmente concesse dall’autore e già protagoniste della mostra Migrando, gridando, sognando. Storie di migranti nello sguardo del fumetto mediterraneo, allestita durante l’ultima edizione di Napoli Comicon, con opere di Gipi, Gianluca Costantini, Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso.

Rima ci regalerà inoltre una sessione di firmacopie e di live drawing: imperdibile la sua raffinata e originale tecnica di disegno con pennino e inchiostro.

Barrack Rima

Nato a Tripoli, in Libano, nel 1972, Barrack Rima vive oggi a Bruxelles, dove si è formato. È autore di graphic novel e fa parte del collettivo libanese Samandal, che pubblica l’omonima rivista di fumetto. Collabora con diverse testate giornalistiche internazionali (sue le strisce su Internazionale) ed è cineasta. Con Trilogia di Beirut, Rima si conferma potente punto di riferimento nella sua generazione di autori. Ha scritto e illustrato "Le conteur du Caire" (La cafetière, 1998) e continua a lavorare a "La sieste du matin", di cui alcuni episodi sono stati pubblicati da Samandal (Libano), Turkey Comicx (Francia), World War 3 Illustrated e Irene (Usa).


per essere sempre aggiornati
accedi all’area newletter e seleziona la lista di tuo interesse
oppure seguici sui social