La lettura ai tempi del Covid-19: Mesogea dà il via a Librincoro (per resistere all’aria del tempo), un’iniziativa dedicata a chi “resta a casa”
Podcast e letture d’autore, in attesa di riprendere la programmazione di incontri pubblici

A seguito del Decreto ministeriale del 4 marzo con cui sono sospese tutte le iniziative pubbliche e le occasioni di incontro per contenere la diffusione del Covid-19, gli appuntamenti Mesogea programmati per i prossimi mesi - la partecipazione a Napoli Comicon e BookPride, il tour italiano dell’autrice Daria Bogdanska, gli eventi di SabirFest 2020, gli incontri con gli autori delle ultime novità - sono rinviati a data da destinarsi.

Per resistere all’aria del tempo - come diceva Albert Camus proprio in un libro edito da Mesogea - abbiamo pensato di coinvolgere autori e redattori della casa editrice, lettori, librai, amici, nell’iniziativa Librincoro (per resistere all’aria del tempo): una collezione di podcast e letture d'autore, con brani tratti da libri Mesogea e scelti proprio in questi giorni di quotidianità "sospesa".

Hanno già aderito Davide Ruffini, con il suo romanzo d’esordio Tutti assenti. Un anno di scuola in campagna, ai fratelli Mancuso, con la dolce e coinvolgente raccolta di poesie Sfrimma; da Laura Venuti con il suo romanzo per ragazzi coraggiosi, Operazione Scacciafrottole, a Paolo Jedlowski, con letture tratte dal suo intenso memoir fresco di stampa Intanto; da Flora Farina e Laura Riccioli con la loro storia per piccoli e grandi Lina e il canto del mare, a Il Giardino della Memoria di Martino Lo Cascio. Tante voci per tante storie, da ascoltare e riascoltare, tutte a disposizione dei lettori, a partire dal  pomeriggio del 12 marzo nella pagina dedicata a Librincoro qui sul nostro sito web e sui canali social.

Ma Librincoro intende coinvolgere direttamente anche i lettori nella “lettura condivisa ad alta voce” come pratica di resistenza creativa in una fase critica che limita o impedisce i contatti tra persone. Dal 13 marzo, infatti, anche i lettori di Mesogea potranno unirsi al coro, leggere i propri brani preferiti e inviarci la registrazione (con limite massimo tra 1 minuto e mezzo e due minuti). Ai primi 30 lettori che ci invieranno un file audio con un brano tratto da un libro Mesogea, regaleremo una stampa in edizione limitata Cartographic, un poster con le tavole della collana per più piccoli MesogeaRagazzi o un libro della collana La micro. Per partecipare, è sufficiente mandare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via whatsapp al numero 3298164320.

Tutti noi speriamo di poter tornare al più presto a parlare di libri e a far circolare idee e progetti nei luoghi che amiamo e in quelli che ancora non conosciamo. Questo è il momento di mettere insieme le nostre energie creative attivando sintonie di lettura, proprio come accade in un’orchestra o in un coro. Le voci possono abbracciarsi a qualunque distanza. Ascoltiamoci!
 
 
Tutti assenti. Un anno di scuola in campagna
di Davide Ruffini
 
 
*
 
 
Operazione Scacciafrottole. La compagnia segreta di via Pomelia
di Laura Venuti, illustrazioni di Olga Gurgone
 
 
*
 
 
Tutti assenti. Un anno di scuola in campagna
letto da Francesca Mignemi
 
 
*
 
Ossa di Crita
di Massimo Barilla
 
 
 
*
 
Isole di Jean Grenier
letto da Giacomo Parrinello
 
 
*
 
Geofilosofia del Mediterraneo di Caterina Resta
letto da Rita Fulco
 
 
*
 
Eura e la maschera veneziana
di Alessandro Bresolin (illustrazioni di Tiziana Longo)
 
 
*
 
Ispirazioni mediterranee di Paul Valery
letto da Antonella De Fichy
 
 
 
*
 
Intanto
di Paolo Jedlowski
 
 
*
 
Scannaciucce
di Domenico Brancale
 
 
*
"Ciò che ho imparato" di Danilo Dolci
letto da Giovanna La Maestra
 
 
 
 
Quando mi apparve amore
di Domenico Conoscenti
 
 
*
 
Sfrimma
di Enzo Mancuso
 
 
*
 
"Lo specchio vuoto" di Samir Toumi
letto da Elena Grimaldi
 
 
*
 
Guasta semenza
di Vincenzo Pirrotta
 
 
*
 
Il giardino della memoria
di Martino Lo Cascio
 
 
*
 
Lina e il canto del mare
di Flora Farina e Laura Riccioli
(lettura di Laura Riccioli)
 
 
 
 
 
Récit di Edmond Jabès
letto da Katia Pastura
 
 
 
*
 
"Il giocatore d'azzardo" di Mahmud Darwish
letto da Anita Magno
 
 
*
 
"Operazione scacciafrottole" di Laura Venuti
letto dall'illustratrice Olga Gurgone
 
 
*
 
Lo specchio vuoto (in italiano e in francese)
di Samir Toumi
 
 
*
 
"Sete" di Eugenio Vitarelli
letto da Venera Leto
 
 
 
*
 
"Loà la bambina-dio" di Dulce Maria Cardoso
letto da Monia Alfieri
 
 
 
*
 
In fondo al mondo
di Silvio Perrella
 
 
 
*
 
"Placida" di Eugenio Vitarelli
letto da Dario Leto
 
 
*
Amàri
di Biagio Guerrera
 
 
 
*
 
"La banda dei Giufà" di Carlo Carzan
letto da Fabiana Vitale
 
 
*
 
"Pinocchio a Otranto" da Lingue di mare, lingue di terra, di Giacomo Trinci
letto da Giovanna Farsaci
 
 
*
 
"Come un sillabario" di Mario Valentini
letto da Mimma Stornanti
 
 
*
 
"In fondo al mondo" di Silvio Perrella
letto da Monica Di Tullio
 
 
*
 
"Placida" di Eugenio Vitarelli
letto da Marco Lo Curzio
 
 
*
 
"Il salto del cefalo" di Moncef Ghachem
letto da Elisa Calabrò
 
 
 

 


per essere sempre aggiornati
accedi all’area newletter e seleziona la lista di tuo interesse
oppure seguici sui social