Elisabetta Bartuli

(Cairo, 1955), arabista, dottore in Lingue e Letterature Orientali, si occupa di letteratura araba contemporanea e di problematica interculturale. È membro del comitato di redazione della rivista L'Indice dei libri del mese, in qualità di responsabile per il settore di cultura araba e collabora regolarmente con altre riviste nazionali (Leggere Donna e Leggendaria). Svolge incarichi di docenza e consulenza presso Scuole superiori, Istituzioni universitarie e Università popolari. È consulente culturale per l’area arabo-islamica dell’associazione Luna e l’altra di Vicenza, che opera a favore degli immigrati extracomunitari. Conduce incontri pubblici sui temi della letteratura araba contemporanea, della questione femminile nelle società musulmane e dell’Islam contemporaneo. È membro del comitato di redazione di Mesogea per cui ha tradotto il romanzo L'uovo del gallo (2000), il saggio letterario Lo sguardo libanese della raccolta Rappresentare il Mediterraneo (2002) e curato l'edizione Sole nero. Anni di piombo in Marocco (2004) e la raccolta di editoriali di Samir Kassir, Primavere. Per una Siria democratica e un Libano indipendente (2006). Sotto la sua supervisione, uscirà a marzo il romanzo di Muhammad Barrada Il gioco dell'oblio.


per essere sempre aggiornati
accedi all’area newletter e seleziona la lista di tuo interesse
oppure seguici sui social