filtri di ricerca
filtri di ricerca
><
Marcello Anselmo

La zantraglia

I mestieri del mare al tempo dei container
autore
Marcello Anselmo
ISBN
9788846921093
Disponibilità
disponibile
Prezzo
€ 16,00
-15%
€ 13,60

Dopo un periodo di impiego a terra, come amministrativo di una ditta che gestisce il lavoro dei portuali nello scalo di Napoli, il protagonista di questa storia s’imbarca su un cargo che, seguendo le rotte del commercio mediterraneo, tocca i grandi porti del Medio Oriente e del Nord Africa.
Intrecciando reportage, inchiesta e finzione narrativa, il libro racconta la complessa organizzazione dei traffici marittimi nell’economia globale, gli infortuni sul lavoro, le morti bianche, il contrabbando.
Ma anche le vite che vi ruotano intorno.
Quelle dei portuali, testimoni di «uno dei cicli produttivi strutturali della postmodernità».
Quelle dei marittimi, che vivono interminabili mesi sull’«immensità liquida che li circonda e su cui si addormentano, mangiano, vivono».
Per rispondere forse soprattutto alla domanda: cosa resta nelle loro vite delle merci che transitano per mare al ‘tempo dei container’?
La zantraglia.

autore

autore

Marcello Anselmo è nato nel 1977 a Napoli, dove è tornato a vivere e lavorare dopo anni trascorsi in altre zone d’Italia e all’estero.
Storico, scrittore e autore di documentari radiofonici, ha pubblicato: Questa Corte Condanna, con Maurizio Braucci (Ancora del Mediterraneo, 2008) e La Saittella (Magmata, 2010).
Alcuni suoi saggi e racconti sono apparsi in Medioevo Napoletano (Ancora del Mediterraneo, 2009), Sangue Amaro (Ancora del Mediterraneo, 2010), Lo Straniero, Nuovi Argomenti, Nazione Indiana, Jungle World, Passato e Presente.
È redattore del mensile NapoliMonitor e della trasmissione di Rai Radio3 Zazà.

dettagli

dettagli
collana Petrolio
anno 2012
pagine 208
formato cm 14x21
isbn 9788846921093

     

il libro

Dopo un periodo di impiego a terra, come amministrativo di una ditta che gestisce il lavoro dei portuali nello scalo di Napoli, il protagonista di questa storia s’imbarca su un cargo che, seguendo le rotte del commercio mediterraneo, tocca i grandi porti del Medio Oriente e del Nord Africa.
Intrecciando reportage, inchiesta e finzione narrativa, il libro racconta la complessa organizzazione dei traffici marittimi nell’economia globale, gli infortuni sul lavoro, le morti bianche, il contrabbando.
Ma anche le vite che vi ruotano intorno.
Quelle dei portuali, testimoni di «uno dei cicli produttivi strutturali della postmodernità».
Quelle dei marittimi, che vivono interminabili mesi sull’«immensità liquida che li circonda e su cui si addormentano, mangiano, vivono».
Per rispondere forse soprattutto alla domanda: cosa resta nelle loro vite delle merci che transitano per mare al ‘tempo dei container’?
La zantraglia.

autore

autore

Marcello Anselmo è nato nel 1977 a Napoli, dove è tornato a vivere e lavorare dopo anni trascorsi in altre zone d’Italia e all’estero.
Storico, scrittore e autore di documentari radiofonici, ha pubblicato: Questa Corte Condanna, con Maurizio Braucci (Ancora del Mediterraneo, 2008) e La Saittella (Magmata, 2010).
Alcuni suoi saggi e racconti sono apparsi in Medioevo Napoletano (Ancora del Mediterraneo, 2009), Sangue Amaro (Ancora del Mediterraneo, 2010), Lo Straniero, Nuovi Argomenti, Nazione Indiana, Jungle World, Passato e Presente.
È redattore del mensile NapoliMonitor e della trasmissione di Rai Radio3 Zazà.

dettagli

dettagli
collana Petrolio
anno 2012
pagine 208
formato cm 14x21
isbn 9788846921093

rassegna stampa

     

Powered by Phoca Cart
per essere sempre aggiornati
accedi all’area newletter e seleziona la lista di tuo interesse
oppure seguici sui social