filtri di ricerca
filtri di ricerca
><
Mario Valentini

Così cominciano i serial killer

Una sarabanda
autore
Mario Valentini
ISBN
9788846921710
Disponibilità
disponibile
Prezzo
€ 12,00
-15%
€ 10,20

Tutto comincia un sabato di maggio, in via Giuseppe, Calzavara – una strada che non c’è, ma simile a tante altre intorno al centro storico di Palermo – dove il Comitato costituitosi da anni per riqualificare il quartiere è riunito per organizzare il concorso annuale e la premiazione del balcone fiorito più bello. Un evento tranquillo, persino banale, che finisce con l’essere la scena e il punto di snodo di vicende e situazioni ben più inquietanti annunciate con due fatti di sangue: l’omicidio, in un agguato mafioso, di un alunno di  Enzo Quaglia – autorevole professore di matematica che capeggia il Comitato – e il ritrovamento di un cane, ultimo di una serie di vittime animali, torturato, ucciso e poi abbandonato accanto a un farneticante messaggio del serial killer. Lungo queste due piste principali, in un sapiente intreccio di elementi realistici e grotteschi, il racconto degli enigmi di via Calzavara e dei suoi abitanti si fa romanzo della città contemporanea e della insidiosa normalità di chi la vive.

autore

autore
Mario Valentini (1971) è nato a Messina (dove ha imparato a leggere e a scrivere), ha studiato e lavorato a Bologna (dove ha incominciato a scrivere racconti), oggi risiede a Palermo (dove insegna Italiano nelle scuole della repubblica).
Ha pubblicato i libri Voglia di lavorare poca (Portofranco, 2001), In certi quartieri (Mesogea, 2007), Come un sillabario (Mesogea, 2015) e diversi racconti e articoli su riviste, antologie, giornali.

dettagli

dettagli
collana la Piccola
anno 2018
pagine 176
formato cm 12x16,5
isbn 9788846921710

    

il libro

Tutto comincia un sabato di maggio, in via Giuseppe, Calzavara – una strada che non c’è, ma simile a tante altre intorno al centro storico di Palermo – dove il Comitato costituitosi da anni per riqualificare il quartiere è riunito per organizzare il concorso annuale e la premiazione del balcone fiorito più bello. Un evento tranquillo, persino banale, che finisce con l’essere la scena e il punto di snodo di vicende e situazioni ben più inquietanti annunciate con due fatti di sangue: l’omicidio, in un agguato mafioso, di un alunno di  Enzo Quaglia – autorevole professore di matematica che capeggia il Comitato – e il ritrovamento di un cane, ultimo di una serie di vittime animali, torturato, ucciso e poi abbandonato accanto a un farneticante messaggio del serial killer. Lungo queste due piste principali, in un sapiente intreccio di elementi realistici e grotteschi, il racconto degli enigmi di via Calzavara e dei suoi abitanti si fa romanzo della città contemporanea e della insidiosa normalità di chi la vive.

autore

autore
Mario Valentini (1971) è nato a Messina (dove ha imparato a leggere e a scrivere), ha studiato e lavorato a Bologna (dove ha incominciato a scrivere racconti), oggi risiede a Palermo (dove insegna Italiano nelle scuole della repubblica).
Ha pubblicato i libri Voglia di lavorare poca (Portofranco, 2001), In certi quartieri (Mesogea, 2007), Come un sillabario (Mesogea, 2015) e diversi racconti e articoli su riviste, antologie, giornali.

dettagli

dettagli
collana la Piccola
anno 2018
pagine 176
formato cm 12x16,5
isbn 9788846921710

rassegna stampa

    

Powered by Phoca Cart
per essere sempre aggiornati
accedi all’area newletter e seleziona la lista di tuo interesse
oppure seguici sui social