filtri di ricerca
filtri di ricerca
><
Eugenio Vitarelli

Sireine

e altri racconti
autore
Eugenio Vitarelli
ISBN
9788846921635
Disponibilità
disponibile
Prezzo
€ 14,00
-15%
€ 11,90

Raccolta completa dei racconti di Eugenio Vitarelli, il libro comprende le storie di uno dei suoi libri più amati dai lettori, Sireine (pubblicato da Theoria nel 1990), la novella La sete (Il girasole 1995) e i brevissimi Due racconti (Il girasole 2004).
In tutti emergono i motivi di fondo della scrittura di Vitarelli: il paesaggio come tavola viva e dolente della geografia e della storia, la natura umana e le macerie della Storia; gli ‘ultimi’ e i ‘dannati della terra’; la giustizia, anzi l’ingiustizia; la guerra, quella riconoscibile e passata e quella a venire, oggi già presente; l’amore come forma di conoscenza e di riscatto. Una testimonianza straordinaria del talento narrativo di uno dei più significativi scrittori del Novecento italiano.
Una raccolta preziosa per riflettere su noi stessi e il nostro tempo.

autore

autore
Eugenio Vitarelli (Messina 1927-Pomezia 1994), imprenditore colto, scrittore appassionato di mare, di pesca e profondo conoscitore dei luoghi natali da cui trarrà ispirazione ma che si vedrà costretto a lasciare, esordisce nel mondo letterario nel 1983 con il romanzo Placida, cui seguiranno Acqualadrone (1988), Sireine (1990), La chiurma (1992), La sete (1995, postumo), Due racconti (2004, postumo).
Tutte le opere di Vitarelli sono oggi disponibili nel catalogo Mesogea.

dettagli

dettagli
collana la Piccola
anno 2017
pagine 192
formato cm 12x16,5
isbn 9788846921635

    

il libro

Raccolta completa dei racconti di Eugenio Vitarelli, il libro comprende le storie di uno dei suoi libri più amati dai lettori, Sireine (pubblicato da Theoria nel 1990), la novella La sete (Il girasole 1995) e i brevissimi Due racconti (Il girasole 2004).
In tutti emergono i motivi di fondo della scrittura di Vitarelli: il paesaggio come tavola viva e dolente della geografia e della storia, la natura umana e le macerie della Storia; gli ‘ultimi’ e i ‘dannati della terra’; la giustizia, anzi l’ingiustizia; la guerra, quella riconoscibile e passata e quella a venire, oggi già presente; l’amore come forma di conoscenza e di riscatto. Una testimonianza straordinaria del talento narrativo di uno dei più significativi scrittori del Novecento italiano.
Una raccolta preziosa per riflettere su noi stessi e il nostro tempo.

autore

autore
Eugenio Vitarelli (Messina 1927-Pomezia 1994), imprenditore colto, scrittore appassionato di mare, di pesca e profondo conoscitore dei luoghi natali da cui trarrà ispirazione ma che si vedrà costretto a lasciare, esordisce nel mondo letterario nel 1983 con il romanzo Placida, cui seguiranno Acqualadrone (1988), Sireine (1990), La chiurma (1992), La sete (1995, postumo), Due racconti (2004, postumo).
Tutte le opere di Vitarelli sono oggi disponibili nel catalogo Mesogea.

dettagli

dettagli
collana la Piccola
anno 2017
pagine 192
formato cm 12x16,5
isbn 9788846921635

rassegna stampa

    

Powered by Phoca Cart
per essere sempre aggiornati
accedi all’area newletter e seleziona la lista di tuo interesse
oppure seguici sui social