filtri di ricerca
filtri di ricerca
><
Eugenio Vitarelli

Acqualadrone

sette storie più una
prefazione di Sergio Palumbo
autore
Eugenio Vitarelli
ISBN
9788846921154
Disponibilità
disponibile
Prezzo
€ 15,00
-15%
€ 12,75

«Ed ecco finalmente questo primo volume dei racconti di Vitarelli: che in effetti ne fanno uno solo, un lungo racconto di mare realistico e insieme fantasioso, visionario: come si addice al mare di Messina, pieno di miraggi e di miti». Così scriveva Leonardo Sciascia, nel 1988, sulla prima edizione di Acqualadrone. Le sette storie di mare e di costa che lo compongono tornano oggi ai lettori accompagnate da La chiurma, opera successiva ma a queste strettamente apparentata.
Storie che si tengono tra loro come isole di un arcipelago, l’una all’altra rinviando paesaggi e personaggi, tempo e racconto, incanto e disincanto, tutte concorrendo a far giungere fino a noi la «città vissuta e sognata» di Eugenio Vitarelli, il suo inesauribile canto del mare.

autore

autore

Eugenio Vitarelli (Messina 1927-Pomezia 1994), imprenditore colto, scrittore appassionato di mare, di pesca e profondo conoscitore dei luoghi natali da cui trarrà ispirazione ma che si vedrà costretto a lasciare, esordisce nel mondo letterario nel 1983 con il romanzo Placida, cui seguiranno Acqualadrone (1988), Sireine (1990), La chiurma (1992), La sete (1995, postumo), Due racconti (2004, postumo).
Tutte le opere di Vitarelli sono oggi disponibili nel catalogo Mesogea.

dettagli

dettagli
collana la Piccola
anno 2013
pagine 224
formato cm 12x16,5
isbn 9788846921154

     

il libro

«Ed ecco finalmente questo primo volume dei racconti di Vitarelli: che in effetti ne fanno uno solo, un lungo racconto di mare realistico e insieme fantasioso, visionario: come si addice al mare di Messina, pieno di miraggi e di miti». Così scriveva Leonardo Sciascia, nel 1988, sulla prima edizione di Acqualadrone. Le sette storie di mare e di costa che lo compongono tornano oggi ai lettori accompagnate da La chiurma, opera successiva ma a queste strettamente apparentata.
Storie che si tengono tra loro come isole di un arcipelago, l’una all’altra rinviando paesaggi e personaggi, tempo e racconto, incanto e disincanto, tutte concorrendo a far giungere fino a noi la «città vissuta e sognata» di Eugenio Vitarelli, il suo inesauribile canto del mare.

autore

autore

Eugenio Vitarelli (Messina 1927-Pomezia 1994), imprenditore colto, scrittore appassionato di mare, di pesca e profondo conoscitore dei luoghi natali da cui trarrà ispirazione ma che si vedrà costretto a lasciare, esordisce nel mondo letterario nel 1983 con il romanzo Placida, cui seguiranno Acqualadrone (1988), Sireine (1990), La chiurma (1992), La sete (1995, postumo), Due racconti (2004, postumo).
Tutte le opere di Vitarelli sono oggi disponibili nel catalogo Mesogea.

dettagli

dettagli
collana la Piccola
anno 2013
pagine 224
formato cm 12x16,5
isbn 9788846921154

rassegna stampa

     

Powered by Phoca Cart
per essere sempre aggiornati
accedi all’area newletter e seleziona la lista di tuo interesse
oppure seguici sui social