PeriferichEnergie. Conoscere narrare inventare la città che non si vede- realizzato grazie al contributo SIAE col bando “Sillumina /Copia privati per i giovani e la cultura” 2017 - è un progetto ideato e realizzato dalla casa editrice Mesogea/Sabir s.r.l. – in partenariato con l’Associazione Interculturale International House e con l’Associazione Yoda – per proporre opportunità innovative di lettura e scoperta di quello spazio di confine tra mondi diversi in uno stesso luogo, che nominiamo ‘periferia’. Da qui la scelta non casuale dei tre quartieri che in tre città del Sud sono stati i protagonisti delle iniziative previste dal progetto: il Rione Annunziata, a Messina, il Centro Storico, a Reggio Calabria e i Quartieri Spagnoli a Napoli, luoghi molto diversi tra loro, ma accomunati da forti contraddizioni sociali e dalle peculiari contiguità tra marginalità e centralità urbana. A progetto concluso si può dire che PeriferichEnergie abbia mostrato la bellezza nascosta di luoghi apparentemente poco attraenti, condivisa con associazioni, scuole, dipartimenti universitari, musei, a Messina, Reggio Calabria e Napoli.

I racconti contenuti nel volume «Taccuino di scritture ai margini», qui scaricabile gratuitamente, sono frutto dei laboratori di scrittura creativa che si sono svolti nell’ambito del progetto.

L'eBook MuraLetteratura invece, anch'esso scaricabile gratuitamente, vuole dar merito a chi a partire da tre racconti del taccuino, uno per ogni città, ha sviluppato e realizzato un murales nei e sui luoghi protagonisti delle narrazioni e del progetto stesso. 

A partire dai trekking urbani che hanno entusiasticamente coinvolto gruppi eterogenei di cittadini alla scoperta dei tre quartieri, si sono sviluppati i laboratori di scrittura creativa, di graphic novel e di street art, coordinati da giovani scrittrici/scrittori under 35 e da artiste/i esperti in narrazioni illustrate, accompagnati dai tutor del progetto. Ci siamo dunque messi letteralmente in cammino per guardare, ascoltare, narrare i luoghi in cui viviamo, seguendo percorsi non sempre visibili, echi e voci spesso soffocate delle nostre città.

L'inaugurazione del Murales e della mostra di graphic novel in ciascuna città, e infine la Festa finale che è servita per condividere tutti insieme la conclusione (o il nuovo inizio) di un percorso di scoperta, ascolto e narrazione dei luoghi, sono stati momenti importanti che hanno restituito al pubblico e agli attori del progetto l'energia e la vitalità che hanno contraddistinto questo percorso comune.

Di questo ‘cammino’ il Taccuino e l'eBook MuraLetteratura testimoniano soprattutto quell’impegno a pensare, a creare insieme che è stato obiettivo primario di PeriferichEnergie, pienamente raggiunto anche grazie alla disponibilità e all’ospitalità con cui associazioni, scuole, dipartimenti universitari, musei, a Messina, a Reggio Calabria e a Napoli, hanno accolto nei propri spazi le attività. A essi e a quanti, a vario titolo, hanno partecipato e animato PeriferichEnergie, vanno i nostri ringraziamenti.

 

Scarica l'ebook «MuraLetteratura»Scarica Ebook

 

Scarica il «Taccuino di scritture ai margini»

Scarica *PDF