Lena Merhej

Marmellata con laban

(come mia madre è diventata libanese)

a cura di Maria Rosaria Greco
traduzione di Enrica Battista

Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri

Descrizione

La memoria e la guerra sono i temi attorno ai quali si sviluppano molte delle opere di Lena Merhej e, in Marmellata con Laban – qui tradotto per la prima volta in italiano – emergono attraverso il singolare percorso biografico della madre, tedesca, che negli anni Sessanta sceglie di stabilirsi in Libano.
A partire da episodi di vita quotidiana, da aneddoti e ricordi di vita familiare, con tocco leggero ma acuto, in un efficace equilibrio di ironia e tenerezza, Lena Merhej tracciando il profilo di questa madre, il suo energico appartenere a mondi diversi, racconta l’esperienza cruciale della molteplicità. Ma non trascura di mettere in evidenza lo straordinario potere dell’immaginazione e la forza della creatività, che meglio ci lasciano comprendere come lingue, culture e identità – nelle persone come nei luoghi – convivono in contraddizione. Proprio come certi sapori che non penseremmo mai di accostare, di mescolare. Proprio come l’acidulo del laban e il dolce della marmellata.

Di solito noi mangiamo il laban, lo yogurt sgocciolato, con il sale e i cetrioli grattugiati. Quindi non c’è da stupirsi se sono rimasta perplessa la prima volta che ho visto mia madre mangiare il laban con la marmellata! […] Non mi piaceva mischiare i due sapori, il dolce e l’agro. Con il tempo, però, ho capito che mia madre mischiava molti sapori, senza un criterio preciso e che lo fa quotidianamente. Oggi la chiamo: “convivenza pacifica delle contraddizioni”.

Informazioni aggiuntive

formato

17×24

pagine

136

pubblicazione

2021

collana

Cartographic 6

Autrice

Lena Merhej, madre tedesca e padre libanese, è nata a Beirut nel 1977. Completati gli studi in arti grafiche, si dedica all’illustrazione di libri per ragazzi e di fumetti. Autrice e illustratrice di una trentina di opere, fa parte del gruppo fondatore della rivista Samandal. Ha insegnato illustrazione e animazione all’American University of Beirut e prosegue la sua ricerca interdisciplinare tra grafica, narratologia e nuove tecnologie continuando a tenere al centro della propria creazione artistica la ricorrente tematica della guerra. Il suo primo fumetto A’taqid annana sanakun had’iyyin fi-l-harb al-muqbila (Penso che per la prossima guerra saremo pronti) è stato uno dei libri più venduti in Libano nel 2007 e i suoi fumetti hanno ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marmellata con laban”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Isbn 9788846930071 Categorie , Tag , ,

Ti potrebbe interessare…