Danilo Dolci

Palpitare di nessi

Ricerca di educare creativo a un mondo nonviolento

con una nota di Giuseppe Barone
postfazione di Remo Fornaca

18,00  17,10 

Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri

Descrizione

Palpitare di nessi è un libro che, dopo la prima edizione del 1985, facciamo tornare nelle mani del lettore perché le sue pagine continuano a parlarci e a porre, oggi come allora, domande complesse. Ma soprattutto perché ci invita ancora alla responsabilità di intuire «come un mondo nuovo potrebbe crescere diverso». E non lo fa infliggendoci lezioncine di morale e buonismi pedagogici alla moda, ma dialogando, poetando, comunicando pensieri, esperienze, passandoci il bandolo della vita quotidiana, della volontà di sapere e dell’utopia.

Ostacolare la creatività
è un aspetto della violenza.

Informazioni aggiuntive

formato

15.5×21

pagine

240

pubblicazione

2012

collana

La grande 19

l'autore

Danilo Dolci (1924-1997) architetto e sociologo, poeta ed educatore, è stato di certo uno degli intellettuali italiani più importanti del Novecento. Triestino, scelse di vivere e lavorare in Sicilia, dove ha sviluppato e approfondito il metodo della maieutica strutturale reciproca e le sue riflessioni sullo sviluppo e la democrazia. Notissimi in tutto il mondo, i suoi scritti, che spaziano dalla saggistica alla poesia, oggi sono in gran parte in via di riedizione. Nel catalogo Mesogea: Ciò che ho imparato e altri scritti (2008), Palpitare di nessi (2012), Conversazioni con Danilo Dolci (2013), Poema umano (2016), Chissà se i pesci piangono (2018).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Palpitare di nessi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Isbn 9788846921031 Categoria Tag ,

Ti potrebbe interessare…