Giorgio D’Amato

Cernia tossica

14,00  13,30 

Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri

Descrizione

Il nuovo romanzo di Giorgio D’Amato percorre il ventennio berlusconiano attraverso l’attrazione fatale di Rosanna – giovane colta e di sinistra – per Germano, ragazzo bello, furbo, con il fiuto per gli affari e i soldi facili. Lui è la mente che coglie tutte le opportunità tra le maglie sempre lasche delle leggi, lei una sorta di redattrice fantasma che traduce i suoi progetti economico-criminosi in business plan e rendiconti burocratici.
Storia di una «relazione pericolosa» e del fascino rovinoso della corruzione, Cernia tossica ci riporta con acutezza e lucidità a questioni come il boom dei «diplomifici» e l’intossicazione universale da «finanza derivata».

Mi ritrovai a congetturare su come manipolare sentimenti umani, nel peggiore dei modi e con intenzione: io, Rosa’, seduta alla scrivania ponevo la mia facilità nel dattilografare a strumento per la redazione di lettere infami.

Informazioni aggiuntive

formato

14×21

pagine

128

pubblicazione

2016

collana

Petrolio 10

l'Autore

Giorgio D’Amato è nato a Palermo, dove vive e lavora. Insegnante di Economia aziendale tiene corsi di scrittura creativa ed è tra gli animatori del blog letterario e della casa editrice AperturaAStrappo. È autore di diversi racconti pubblicati in varie case editrici. Cernia tossica è il suo secondo romanzo nel catalogo Mesogea dopo L’estate che sparavano (2012).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cernia tossica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Isbn 9788846921574 Categoria Autore

Ti potrebbe interessare…