Nino Russo

Storie di Maredolce

Una borgata di Palermo in venti quadri

Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri

Descrizione

Maredolce è la borgata di Pa­lermo che circonda l’omonimo castello d’impianto arabo costruito intorno all’anno Mille in mezzo a un giardino paradisiaco, e fa parte di Brancaccio, zona periferica ad alta intensità mafiosa. L’autore del libro, che a Ma­redolce è nato e vive, ne narra costumi e vicende con tono leggero, tenerezza e ironia, in venti racconti fra realtà e invenzione. Una sorta di romanzo collettivo della borgata e delle sue trasformazioni fra l’inizio del Nove­cento e il 1981, anno d’inizio della guerra di mafia a Palermo.

A Brancaccio avevamo le streghe più temibili di tutta la Conca d’Oro, che ricevevano i loro poteri dai demoni di monte Grifone. I vecchi raccontano ancora oggi alle nuove generazioni figlie della modernità incredula le loro imprese.

Informazioni aggiuntive

formato

12×16.5

pagine

216

pubblicazione

2021

collana

La piccola 107

Autore

Nino Russo è nato a Palermo nel 1938. Alla fine degli anni Sessanta, è stato lettore di Lingua italiana alla Freie Universität di Berlino. Dal 1973 al 2006, ha insegnato Lin­gua e letteratura tedesca nella Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università di Palermo. È traduttore di testi letterari dal tedesco, dallo spagnolo, dal portoghese e dal neogreco.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Storie di Maredolce”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Isbn 9788846921970 Categorie , Autore