Henri Bresc   

Arabi per lingua, Ebrei per religione

L’evoluzione dell’ebraismo siciliano in ambiente latino dal XII al XV secolo

traduzione di Laura Sciascia

23,80  22,61 

3 disponibili

Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri

Descrizione

Nei secoli del basso medioevo, prima dell’espulsione definitiva alla fine del Quattrocento, una comunità ebraica ricca e popolosa vive in Sicilia, in piena simbiosi con l’universo cristiano che la circonda. Derivato dalla comunità maghrebina, con la quale intrattiene fitte relazioni commerciali, questo gruppo sociale è caratterizzato dal fatto che usa l’arabo come lingua corrente oltre, s’intende, al siciliano; l’ebraico infatti è riservato ai soli testi sacri. La quasi trentennale esperienza di studi del medioevo siciliano e mediterraneo ha permesso all’autore di ripercorrere migliaia di carte d’archivio (testamenti, atti, transazioni commerciali, ecc) sparsi in vari archivi non solo siciliani. Egli ha potuto così tracciare un vivace affresco di un mondo che conosce le sue gerarchie, i suoi ricchi e poveri, le liti di cortile e i conflitti gravi. Fondamentale per gli studiosi di storia, il libro è divertente e godibile anche per il lettore comune, dedicando largo spazio alla vita quotidiana di questa comunità: dalla dislocazione nelle città alle abitudini alimentari, dai mestieri alle leggi e usanze con cui si reggeva. Il libro esce contemporaneamente all’edizione francese presso l’editore Bouchene.

 

Informazioni aggiuntive

formato

15.5×21

pagine

384

pubblicazione

2001

collana

La grande 5

l'Autore

Professore all’Università Paris X – Nanterre, già figura di spicco alla École française di Roma e ben conosciuto nelle nostre Università, Henri Bresc è oggi uno dei massimi medievisti europei, con una specializzazione nel mondo mediterraneo centrata sulla Sicilia. Tra le sue opere più note Livre et société en Sicile, 1299-1499, Centro studi filosofici e linguistici siciliani, Palermo 1971; Un monde méditerranéen:economie et société en Sicile, 1300-1450, Ecole Francaise de Rome 1986; Palerme 1070-1492: mosaique de peuples, nation rebelle (a cura di), Autrement, Paris 1993; la recente cura, insieme con Christiane Veauvy, di Mutations d’identités en Méditerranée, Bouchene, Paris 2000, Il cibo nella cucina medievale, Palermo University Press/Fondazione Federico II, Palermo 2019.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Arabi per lingua, Ebrei per religione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Isbn 9788846920140 Categoria Autore

Ti potrebbe interessare…