Apollonio Rodio

Argonautiche

Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri

Descrizione

Argonautiche, lo straordinario poema di età ellenistica che narra della spedizione di Giasone alla conquista del vello d’oro, viene qui proposto nella nuova traduzione di Daniele Ventre che restituisce al lettore un’immagine dell’epos antico quanto più vicina possibile a quella che ne ricevevano i suoi contemporanei.
Come già per Iliade e Odissea di Omero a cura dello stesso traduttore, nella resa in italiano dell’opera, infatti, si dà risalto alla forza comunicativa del mito che permette al lettore di cogliere la sorprendente modernità di personaggi tanto meno eroici quanto più umani, e dunque travagliati da inquietudini e fragilità, come Medea, che qui spicca ben al di là del luogo comune della sua leggenda e dello stesso protagonista.

 

Notte recò sulla terra la tenebra; ed ecco, sul mare
i naviganti su Elice e verso la stella di Orione
sopra le navi si volsero…

Informazioni aggiuntive

formato

15.5×21

pagine

208

pubblicazione

2020

collana

La grande 27

L'autore

Nato nell’Egitto tolemaico, probabilmente ad Alessandria, alla fine del IV o forse all’inizio del III sec. a.C., Apollonio Rodio è stato discepolo del poeta Callimaco e direttore della biblioteca di Alessandria dal 260 al 246 a.C.. Recatosi in esilio volontario sull’isola di Rodi, da qui prese il soprannome con cui è noto.

Il traduttore

Daniele Ventre (1974), filologo classico, vive a Napoli, dove insegna greco e latino. Fin da
giovanissimo si è cimentato nella traduzione degli autori antichi, in particolare, di Omero, Virgilio ed Euripide.
Nel 2011, la sua versione in esametri italiani dell’Iliade, pubblicata da Mesogea, ha vinto il premio Marazza per la traduzione poetica; sono poi seguiti, sempre nel catalogo Mesogea, Odissea di Omero, Il Ciclope di Euripide e Opere (Bucoliche, Georgiche, Eneide) di Virgilio.
Insieme alla passione per le lettere antiche, coltiva quella per la poesia e per la letteratura contemporanea.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Argonautiche”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Isbn 9788846921949 Categorie , Tag ,

Ti potrebbe interessare…