Ouejdane Mejri, Afef Hagi

La rivolta dei dittatoriati

prefazione di Gad Lerner

7,50 14,25 

Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri

Descrizione

La storia che Ouejdane e Afef raccontano in questo libro è quella di una duplice rivoluzione. La rivoluzione della libertà e della dignità esplosa in Tunisia alla fine del 2010, che ha rovesciato la dittatura di Ben Alì, e la rivoluzione vissuta nei corpi e nelle coscienze da tunisini «nati oppressi e cresciuti impauriti […] confinati nelle regole inamovibili della repressione», dittatoriati. È questa la parola che non c’è nei dizionari con cui le autrici danno nome alla condizione che hanno vissuto e condiviso per più di vent’anni con intere generazioni di connazionali, in Tunisia e all’estero. Per cominciare a raccontarla, come per cominciare a ribellarsi nelle piazze, nelle strade o da lontano, dietro un computer, bisognava guardarsi dentro, trovare quella parola, sentirne il peso e avere il coraggio di pronunciarla. Per rimuoverla? No. Per continuare a lottare. Per non essere mai più dittatoriati.

C’è chi combatte la dittatura e ne è oppressore dichiarato.
C’è chi viene combattuto da essa e ne diventa la vittima.
C’è chi la costruisce, la alimenta, la fa crescere nel proprio grembo e ne è l’artefice.
C’è invece chi cresce tra i suoi tentacoli, respirando il suo alito soffocante e sopravvivendo alla sua ferocia.

Questi siamo noi, i dittatoriati.
Siamo nati oppressi e cresciuti impauriti.

Oggi siamo ribelli.

Informazioni aggiuntive

formato

14×21

pagine

144

pubblicazione

2013

collana

petrolio 8

le autrici

Ouejdane Mejri (Tunisi, 1977) insegna Informatica al Politecnico di Milano e fa ricerca nell’ambito dell’uso delle tecnologie in contesti di crisi ed emergenze ambientali. Presidente di Pontes, l’Associazione dei tunisini in Italia, è blogger su Facebook (Wejdane Majeri) e scrive per varie testate tunisine e italiane sulle tematiche dell’immigrazione e delle rivoluzioni nel mondo arabo.

Afef Hagi (Tunisi, 1979), laureata in psicologia a Parigi, svolge attualmente un dottorato di ricerca al Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Università di Firenze. Impegnata nel dibattito sulle politiche migratorie è esponente dell’Associazione dei tunisini in Italia Pontes.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La rivolta dei dittatoriati”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Isbn 9788846921178 Categoria Tag ,

Ti potrebbe interessare…