Marilena Renda

Regali ai fantasmi

11,20 

Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri

Descrizione

Dopo un lungo periodo trascorso in un’altra città, Elena cerca di ricostruire il rapporto problematico con Vittoria, sua sorella più giovane e sordomuta. Elena la scruta, prova degli approcci, tenta di ricucire una relazione di vicinanza e di fiducia complicatasi dopo la perdita di entrambi i genitori in un incidente aereo, studia ogni soluzione per farla uscire dal guscio in cui si è rintanata. E quando finalmente sembra essere riuscita nel suo intento, è lei a ritrovarsi duramente faccia a faccia con se stessa. È lei, non più Vittoria, a dover fare i conti con le proprie chiusure, i fallimenti, i silenzi, gli ‘impedimenti’. È lei a rendersi conto di essere rimasta come inceppata, fuori tempo e fuori luogo, nella stessa gabbia invisibile dalla quale ha fatto di tutto per liberare la sorella.

 

L’amore tra di noi è una questione di codici mai appresi; lo spazio creato dai suoi gesti è uno spazio in cui non ho cittadinanza: chiede un talento del corpo, un accordo non reversibile tra le parti in bilico, una partita da non giocare nella mente.

Informazioni aggiuntive

formato

12×16.5

pagine

128

pubblicazione

2017

collana

La piccola 92

l'autrice

Marilena Renda è nata a Erice nel 1976 e, dopo aver vissuto a Palermo, Roma e Milano, attualmente vive a Bologna, dove insegna inglese. Ha tradotto diversi libri dall’inglese e dal francese e conseguito un dottorato in Italianistica su ebraismo e letteratura nel ’900. Ha pubblicato: Bassani, Giorgio. Un ebreo italiano (Gaffi 2010), Ruggine (dot.com press 2012), Arrenditi Dorothy (L’orma 2015) e La sottrazione (Transeuropa 2015). Con il poema Ruggine è stata finalista al premio Delfini 2009 e al premio Carducci 2013.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Regali ai fantasmi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Isbn 9788846921659 Categoria Autore

Ti potrebbe interessare…